RHJ, forte aumento perdita bilancio alimenti dubbi offerta Opel

mercoledì 1 luglio 2009 13:04
 

BRUXELLES, 1 luglio (Reuters) - RHJ International RHJI.BR ha registrato una pesante perdita per l'intero anno e un deciso calo del valore del proprio portafoglio alimentando nuovi dubbi sulla sua offerta per la Opel, presentata alla casa madre General Motors dopo l'accordo con Magna MGa.TO.

La holding belga ha annunciato una perdita più che raddoppiata a 1 miliardi di euro dai 467 milioni dell'anno precedente dopo oneri da svalutazione per 939,7 milioni. Nel periodo il portafoglio complessivo ha riportato un valore di 912 milioni con un calo del 43% rispetto alla valutazione dello scorso anno.

A fine marzo la società ha a disposizione 447,7 milioni di euro per investimenti, una cifra che si confronta con i 500-700 milioni di euro che i concorrenti nella gara Opel, gli austrocanadesi di Magna e il partner russo Sberbank Rossi SBER03.MM, hanno detto di volere iniettare nella casa auto tedesca.

Il comunicato di RHJ non parla dell'offerta Opel che GM ha confermato ma che la stessa società belga non ha mai commentato, mentre vengono citate le difficoltà del settore automotive come causa delle forti perdite avute nei libri contabili.

La nota cita invece un interesse della holding per opportunità di investimenti nel settore dei servizi finanziari.

"RHJ non può acquisire una quota di maggioranza o di ampia minoranza in Opel perchè semplicemente non hanno cash", commenta Tom Simonts, analista di KBC Securities.