PUNTO 2 -Generali, utile netto cala a 1,46 mld, operativo -12,9%

giovedì 31 luglio 2008 18:48
 

(aggiunge nuovi elementi da call, chiusura titolo)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) chiude il primo semestre del 2008 con utile netto a 1,46 miliardi di euro in deciso calo dai 1,78 miliardi dello stesso periodo del 2007 e avverte che per il resto dell'anno è difficile fare previsioni. Il titolo si è un indebolito dopo la diffusione dei dati e ha chiuso in calo di 1,24%. "I dati sono piaciuti na l'outlook sul futuro ha lasciato un po' dubbiosi", commenta un operatore.

Per il 2008 "prevediamo una conferma dei buoni andamenti tecnici si qui registrati sia nei rami vita che danni e degli effetti positivi delle azioni già intraprese, volte a incrementare l'efficienza della gestione", dice il presidente della società Antoine Bernheim nella nota sui risultati.

Ma "l'andamento negativo dei mercati finanziari registrato in questi primi sei mesi e le sempre più incerte prospettive per la rimanente parte dell'anno, rendono difficile fare previsioni per fine esercizio", sempre per Bernheim.

Sull'utile del semestre hanno influito l'andamento negativo delle borse e l'aumento dei tassi obbligazionari che hanno portato a svalutazioni, soprattutto su azioni, per 905 milioni, e a un calo dei profitti di realizzo di 426 milioni. Il total return sull'equity investment, ha spiegato il top management durante una conference call, è negativo per il 23,78%.

L'utile operativo complessivo è calato del 12,9% a 2,54 miliardi. Il risultato del segmento danni è aumentato del 6,4%, quello del segmento vita si è ridotto del 16,6%, a causa del calo "dei proventi derivanti dalla gestione finanziaria".

L'embedded value è pari a 26,7 da 28,7 miliardi al 31 dicembre 2007. Il ritorno sull'embedded value di Generali (GASI.MI: Quotazione) potrebbe riportarsi attorno al 7% se le condizioni economiche e di mercato si stabilizzeranno. Nel primo semestre, il ritorno sull'embedded value è stato negativo per lo 0,4%.

"Se le condizioni economiche e di mercato si stabilizzeranno, l'impatto finanziario negativo del primo semestre verrà diluito... e il ritorno sull'embedded value potrebbe tornare attorno al 7% a fine 2008", ha detto durante la call il direttore finanziario Raffaele Agrusti.   Continua...