Johnson&Johnson, utili oltre attese, titolo sale in preborsa

martedì 15 luglio 2008 14:57
 

NEW YORK, 15 luglio (Reuters) - La big della farmaceutica e dei consumer Johnson & Johnson (JNJ.N: Quotazione) annuncia utili trimestrali superiori alle attese di Wall Street e alza la guidance. Il titolo sale nel preborsa, a dispetto di un andamento della divisione farmaceutica piuttosto piatto.

Gli utili del periodo sono 3,3 miliardi di dollari, o 1,17 dlr per azione, contro 3,08 miliardi o 1,05 dollari nel trimestre 2007. Escluse le poste non ricorrenti, l'Eps è 1,18 dollari contro 1,12 attesi da Reuters Estimates.

Il fatturato del gruppo è salito dell'8,7% a 16,5 miliardi di dollari, di cui 6,1 miliardi per la divisione apparecchiature mediche e diagnostiche, 6,3 miliardi per i farma, 4 miliardi per i Consumer.

Il gruppo ha alzato la guidance per gli utili annuali e vede ora un Eps tra 4,45 e 4,50 dollari prima di poste non ricorrenti, contro 4,45 attesi da Reuters Estimates.

Dopo i dati le azioni, una componente del Dow30 .DJI, salgono preborsa dell'1,6% rispetto a 66,41 dlr della chiusura ieri sera.