Parmalat rivede al ribasso guidance 2008, ricavi +3%, ebitda -5%

lunedì 14 luglio 2008 18:00
 

MILANO, 14 luglio (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) ha fissato una nuova guidance per il 2008 che vede una crescita del 3% per il fatturato e un ebitda di circa 350 milioni in calo del 5%.

A marzo Parmalat aveva fissato un target di crescita del fatturato per il 2008 tra il 3 e il 5% e per l'ebitda tra il 7 e il 10%. Quest'ultimo target a maggio era stato rivisto al 7%, nella parte bassa della forchetta.

La revisione al ribasso della guidance è dovuta all'accentuarsi della crisi economica e finanziaria che ha inciso, "in misura maggiore di quanto previsto nello scorso mese di maggio", sull'andamento economico delle controllate Parmalat Australia e Parmalat Sud Africa, si legge in una nota.

"A tale situazione si associa una maggiore debolezza anche del mercato italiano", prosegue la nota.

Il cda di Parmalat si riunirà il 30 luglio per i dati preliminari del semestre. Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA14685].