Banca Mediolanum taglia tasso mutui, risparmio clienti di 65 mln

mercoledì 11 giugno 2008 14:21
 

MILANO, 11 giugno (Reuters) - Banca Mediolanum MED.MI a partire dall'1 settembre taglierà il tasso di interesse applicato ai mutui a tasso variabile dei suoi 7.500 clienti mediamente dello 0,64% per un risparmio complessivo della clientela di 65 milioni di euro.

L'iniziativa, presentata oggi dal presidente Ennio Doris, viene applicata unilateralmente ed è stata intrapresa in considerazione delle difficoltà che stanno attraversando le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo a tasso variabile in questo momento.

Le nuove condizioni saranno applicate indipendentementea in aggiunta a quelle stabilite dal Decreto Tremonti. In quest'ultimo caso, l'applicazione congiunta consentirà di dimezzare l'allungamento della durata prevista dal Decreto Tremonti.

Il calo dei ricavi atteso dall'iniziativa "sarà più che compensato" dall'aumento dei volumi che Banca Mediolanum si attende estendendo le nuove condizioni anche ai nuovi clienti, ha spiegato Doris.