PUNTO 1-Luxottica, fatturato trim2 +2,1%, Ebitda scende al 21,8%

giovedì 31 luglio 2008 19:11
 

(aggiunge dettagli da comunicato)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Luxottica (LUX.MI: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre con un fatturato di 1,354 miliardi di euro, in crescita del 2,1% a cambi correnti e del 12,6% a cambi costanti.

Il margine Ebitda, si legge in un comunicato del gruppo attivo nell'occhialeria, è sceso di 70 punti base, al 21,8%. Sempre nel secondo trimestre, l'utile netto è calato del 6,5%, a 132,58 milioni

Nel primo semestre, l'utile netto è sceso del 12,5%, a 236,3 milioni di euro, mentre le vendite nette si sono attestate a 2,753 miliardi di euro, con un incremento del 4,8% a cambi correnti e del 14,6% a cambi costanti.

Fra gennaio e giugno, il margine Ebitda è diminuito di 80 punti base, al 20,7%.

Alla luce dei risultati del secondo trimestre, Andrea Guerra, AD di Luxottica, si dice fiducioso di "poter confermare le stime sull'intero anno", sebbene il gruppo "si trova ad affrontare due grandi sfide... (la) svalutazione del dollaro nei confronti dell'euro, pari a circa il 13% nei primi sei mesi dell'anno, e un rallentamento dell'economia globale, in particolar modo in Nord America".

Il management del gruppo di Agordo si attende che i costi una-tantum derivanti dall'integrazione di Oakley ammonteranno nel 2008 a circa 20 milioni di euro, contro i 25 milioni previsti originariamente.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA3170d].