CONTI TRIM1 - Generali, utile trim1 in crescita del 14%

martedì 6 maggio 2008 14:03
 

 MILANO, 6 maggio (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) ha chiuso il
terzo trimestre con una crescita dell'utile netto del 14% a
813,5 milioni di euro, secondo un sondaggio condotto tra dieci
analisti.
 In occasione dell'assemblea degli azionisti il 16 aprile
scorso, l'AD Giovanni Perissinotto ha preannunciato un progresso
dell'utile netto a due cifre nei primi tre mesi. 
 Il combined ratio dovrebbe registrare un lieve peggioramento
a 94,3% da 93,9 del primo trimestre 2007.
 Quest'anno il titolo del gruppo assicurativo a Piazza Affari
ha perso il 7,5%, in linea con la performance dell'indice DJ
Stoxx di settore  ma meglio delle concorrenti Allianz
(ALVG.DE: Quotazione) (meno 9,6%) e AXA (AXAF.PA: Quotazione) (meno 10,3%).
 Secondo gli analisti di Merrill Lynch le uniche sorprese
potrebbero arrivare dalle acquisizioni o dalle attività in
Argentina, Messico e Israele, il cui andamento solleva qualche
preoccupazione".
 "Tali paesi hanno registrato una combined ratio nel quarto
trimestre 2007 del 129%... un andamento simile anche nei primi
tre mesi solleverebbe parecchi dubbi", dice Merrill Lynch.
 Segue la tabella con le previsioni degli analisti, espresse
in milioni di euro. La combined ratio è espressa in percentuale:
 
                    Media    Mediana  Max     Min    Tr1 2007
 
 Utile netto        813.5     817.5   853.0   780.0     715.0
 Premi totali      17.130    17.135  17.404  16.833    16,303
 Combined Ratio     94,33     94,10   96,00  93,50       93,9
 
 Tra i partecipanti al sondaggio: Daiwa, JP Morgan, UBS,
SocGen, Merrill Lynch, Goldman Sachs, WestLB, Deutsche Bank,
Oddo Securities and Keefe, Bruyette & Woods.