CONTI 2007 - UniCredit, utile netto visto a 6,7 miliardi

giovedì 6 marzo 2008 17:53
 

 MILANO, 6 marzo (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) dovrebbe aver chiuso il 2007 con un utile
netto di 6,7 miliardi di euro, ricostruito proforma per tener conto dell'acquisizione di
Capitalia avvenuta a ottobre. 
 E' quanto emerge dalle previsioni di dieci analisti raccolte da Reuters in cui si mettono
in evidenza numerose incognite legate al bilancio 2007 di Piazza Cordusio.
 Il consensus riportato sul sito web di UniCredit, che raccoglie le previsioni di 25
analisti, indica un utile netto di 6,8 miliardi.
 Il dato di raffronto del 2006 non è disponibile per la variazione di perimetro dovuta
all'acquisizione di Capitalia. Alcuni analisti nei report hanno utilizzato come dato di
raffronto la somma algebrica delle poste di UniCredit e Capitalia che vedono un utile netto a
6,61 miliardi. 
 Deutsche Bank, in un report del 4 marzo, scrive che le incognite che rendono difficile
formulare delle previsioni sui conti del 2007 sono il consolidamento di Capitalia secondo i
principi contabili adottati da UniCredit, i proventi straordinari positivi di almeno 1,7
miliardi pretasse e i costi di ristrutturazione legati a Capitalia, attesi fino a 1,2
miliardi.
 In un report Citi di ieri si legge che l'attenzione sarà concentrata su eventuali
svalutazioni aggiuntive sulle posizioni rischiose oltre a qualsiasi segnale di deterioramento
nel portafoglio Capitalia così come nelle divisioni corporate e Centro-Est Europa. 
 A proposito dell'esposizione verso i subprime Usa, UniCredit ha già dichiarato che è scesa
nel quarto trimestre a 170 milioni dai 246 milioni del trimestre precedente. Nel bilancio 2007
saranno consolidati i conduit, senza impatti rilevanti sul Core Tier 1, ad eccezione di
Bavaria TRR per cui era prevista l'estinzione senza perdite entro febbraio.
 UniCredit annuncia i conti dell'anno il 13 marzo. 
 Di seguito la sintesi delle stime raccolte sulle principali voci di bilancio:
 
                           media   mediana   massimo  minimo   2006(*) num stime
 marg.interesse           15.452   15.953    16.782   13.768     --       9
 commissioni              10.616   10.699    12.027    9.427     --       9
 marg.intermediazione     29.176   29.938    30.609   25.966     --      10
 utile operativo          12.748   13.251    13.855   10.530     --      10
 utile netto               6.669    6.669     7.536    5.668    6.610    10
 
 (*) = Le stime del 2006 sono costruite sommando i dati di UniCredit e Capitalia
 NB: dati in milioni di euro.
 
 Hanno partecipato al sondaggio Banca Leonardo, Citigroup, Credit Suisse, Deutsche Bank,
Euromobiliare, Exane BNP Paribas, Fox-Pitt Kelton, Keefe Bruyette & Woods, Intermonte, WestLB.