Banche Usa, per Moody's outlook resta negativo dopo conti trim3

mercoledì 2 dicembre 2009 15:35
 

NEW YORK, 2 dicembre (Reuters) - L'outlook di Moody's sulle banche Usa resta negativo dopo i risultati del terzo trimestre.

In una nota Craig Emrick, senior credit officer dell'agenzia, spiega che le banche Usa hanno evidenziato circa il 40% delle perdite su crediti che saranno realizzate tra il 2008 e il 2010.

Queste perdite continueranno a rendere molte banche del paese non profittevoli il prossimo anno.

Il terzo trimestre ha visto inoltre una crescita delle sofferenze e delle frodi allo stato iniziale, invertendo il trend osservato nel primo semestre 2009.

((Redazione Milano, +39 02 66.129.503; RM: gianluca.semeraro.reuters.com@reuters.net; email: gianluca.semeraro@thomsonreuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia