Juventus, cedute aree e permessi vicino nuovo stadio per 9 mln

martedì 1 dicembre 2009 16:20
 

MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Juventus Football Club (JUVE.MI: Quotazione) ha ceduto a Ebano Srl parte delle aree acquisite in diritto di superficie dal Comune di Torino nei pressi del nuovo stadio e i relativi progetti, contratti, autorizzazioni commerciali e permessi a costruire. L'obiettivo è la realizzazione di un centro commerciale nell'area.

Il controvalore netto della cessione è di 9,25 milioni di euro, di cui 8,25 milioni già incassati e un milione che saranno ricevuti al completamento dei lavori di costruzione.

Ebano si farà carico degli 11 milioni di debito verso il Comune di Torino e degli oneri di urbanizzazione relativi alle aree commerciali per 9,135 milioni.

L'effetto economico dell'operazione, che ha impatto sull'esercizio in corso, al netto della dinamica degli oneri di urbanizzazione, porterà nelle casse di Juventus Fc circa 2 milioni di euro.

((Redazione Milano, Reuters Messaging: elisa.anzolin.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129692, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia