Snai, mandato a Ughi per esame offerta fondi, vara piano a 2013

martedì 1 dicembre 2009 10:38
 

MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Il Cda di Snai (SNAI.MI: Quotazione) ha dato mandato al presidente Maurizio Ughi per procedere nell'esame dell'offerta vincolante presentata dai fondi Bridgepoint Capital Limited e Axa Investment Managers Private Equity Europe e ha nel contempo approvato l'aggiornamento del piano industriale 2010-2013.

Snai ha ricevuto l'offerta dai due fondi di private equity, relativa a "un'operazione di riorganizzazione delle attività di gioco e scommesse svolte dalla società", lo scorso 26 novembre. Secondo le indiscrezioni stampa riguarderebbe lo scorporo del core business delle scommesse.

Il piano al 2013 vede un fatturato in crescita nel periodo a 2,8 da 2 miliardi, con un Ebitda a 170 da 125 milioni di euro circa e l'azzeramento dell'indebitamento netto al termine del 2013.

((Redazione Milano, Reuters Messaging:claudia.cristoferi.reuters.com@reuters.net, +39 0266129557, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia