Intesa, da Comp. Sanpaolo giudizio positivo su vertici -Benessia

mercoledì 25 novembre 2009 14:21
 

TORINO, 25 novembre (Reuters) - Compagnia Sanpaolo, principale azionista di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), dà un giudizio positivo dell'operato dei vertici della banca, giudizio che potrebbe essere rafforzato con la presentazione del nuovo piano industriale.

Lo ha detto il presidente dell'ente torinese, Angelo Benessia, nel corso della presentazione del documento programmatico 2009-2012.

"Il giudizio che la Compagnia Sanpaolo dà sull'operato dei vertici è senz'altro positivo", ha detto Benessia.

"La banca si è mossa in un momento molto delicato della crisi con capacità e orizzonti. Ultimamente ha centrato alcune sue posizioni anche su una forte e ambiziosa politica di dismissioni al servizio di un piano di impresa che si riserva di presentare ad azionisti e al mercato", ha aggiunto.

"In quella sede il nostro giudizio che è già positivo potrebbe essere rafforzato", ha concluso.

Sul rinnovo degli organi sociali previsto la prossima primavera e in particolare sulla possibile conferma di Enrico Salza alla presidenza del consiglio di gestione, Benessia si è limitato a ricordare che l'ente presenta una lista per il consiglio di sorveglianza "organo poi deputato a valutare come operare per il meglio in maniera collegiale".

CDS: SISTEMA VOTO NON FAVORISCE LISTA COMUNE AZIONISTI

Il modello adottato per la formazione del consiglio di sorveglianza con il metodo proporzionale puro "non rende agevole" la presentazione di una lista comune tra tutti i soci, ha poi spiegato.   Continua...