Spagna, 2010 sarà anno difficile per banche - min. Economia

lunedì 23 novembre 2009 13:52
 

MADRID, 23 novembre (Reuters) - Le banche spagnole hanno di fronte un difficile 2010 secondo il ministro all'Economia.

"E' prevedibile che il 2010 sarà un anno difficile per il settore bancario in termini di redditività e sofferenze", ha dichiarato Elena Salgado in occasione di una conferenza.

Le sofferenze rappresentano in Spagna il 4,75% dei crediti complessi vantati dal sistema bancario, secondo i dati di fine settembre diffusi dalla Banca di Spagna.

Il ministro, inoltre, ritiene che il fondo da 99 miliardi a disposizione per le fusioni e le ristrutturazioni del sistema bancario sia più che sufficiente. "La ristrutturazione del sistema finanziario sta accelerando e penso che il processo si concluderà nel 2010. I fondi del FROB (Fund for Orderly Bank Restructuring) sono più che sufficienti", ha spiegato Salgado.

((Redazione Milano, Reuters Messaging: cristina.carlevaro.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129585, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia