3 gennaio 2013 / 09:44 / 5 anni fa

Ferragamo aumenta al 75% partecipazione in jv distributive cinesi

Una sfilata delle creazioni di Salvatore Ferragamo al museo del Louvre a Parigi, 12 giugno 2012.Benoit Tessier

MILANO (Reuters) - Salvatore Ferragamo, in attuazione dei precedenti accordi contrattuali con Imaginex Holdings e Imaginex Overseas, ha incrementato dal 50% al 75% la propria partecipazione nelle società distributive operanti nel mercato strategico della Greater China.

Lo dice una nota aggiungendo che, a proseguimento della lunga e proficua partnership con Imaginex, Ferragamo ha rinnovato gli accordi di distribuzione fino al 31 dicembre 2019.

Il gruppo italiano del lusso è già presente con oltre 100 punti vendita mono-marca nei territori di Cina, Hong Kong, Taiwan e Macao.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below