Gb, Conservatori puntano ad azzerare deficit entro metà prossimo decennio

giovedì 18 maggio 2017 13:42
 

HALIFAX, Inghilterra (Reuters) - La premier britannica Theresa May punta a raggiungere il pareggio di bilancio entro la metà del prossimo decennio, secondo il manifesto elettorale del Partito conservatore in vista delle elezioni del prossimo 8 giugno.

In base al documento i Conservatori si atterranno ai piani fiscali del ministro delle Finanze Philip Hammond, che ha detto che si adopererà per far scendere il deficit allo 0,7% del Pil entro il 2021/22 per poi azzerarlo il prima possibile.

Nel manifesto inoltre si fa riferimento a una revisione delle norme su fusioni e acquisizioni, alla ferma intenzione di ridurre le tasse sulle aziende e sulle famiglie di lavoratori e si ribadisce l'intenzione di ridurre le tasse al 17% per le aziende entro il 2020.

Londra punta a una geberalizzata "semplificazione" del sistema fiscale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia