Borsa Milano positiva, bene Bper, Atlantia, Tenaris, cade Esprinet

lunedì 15 maggio 2017 18:31
 

MILANO (Reuters) - La Borsa di Milano chiude nel terreno positivo, in un mercato che guarda alle altre piazze europee e a Wall Street incerte, dopo l'attacco informatico che ha colpito a livello globale.

Il rialzo del greggio sostiene i titoli del settore, che rappresentano una quota significativa dell'indice principale.

Esperti di hackeraggio in tutto il mondo stanno cercando gli autori di un attacco informatico che nel fine settimana ha colpito più di 200.000 computer in oltre 150 Paesi.

L'indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,6%, FTSE All Share +0,5%. Volumi per 2,5 miliardi di euro.

L'indice europe FTSEurofirst è stabile.

** L'indice dei bancari italiani segna +0,5%, tutto sommato in linea con l'indice europeo a metà seduta. Rimbalza BPER BANCA; UNICREDIT e INTESA SP sono in linea con l'indice.

** CREDEM +0,6% dopo il balzo in apertura su Deutsche Bank, che oggi ha rivisto al rialzo il prezzo obiettivo a 6,7 da 5,8 euro.

** Il titolo meglio sostenuto dal greggio é TENARIS con un aumento di oltre il 2%. Rialzi intorno all'1% per ENI e SAIPEM.   Continua...

 
Un operatore a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid