12 ottobre 2017 / 07:13 / 11 giorni fa

Btp positivi con buone aste, assenza sviluppi Catalogna incentiva ricoperture

MILANO (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano viaggia in territorio positivo alla fine di una mattinata in cui il Tesoro ha collocato Btp a 3,7 e 30 anni, tra cui il nuovo Btp ottobre 2020, per poco meno di 7,5 miliardi, il massimo dell‘importo offerto.

Trader al lavoro. REUTERS/Russell Boyce

Al buon esito dell‘asta ha contribuito il clima complessivamente più disteso vista l‘assenza di sviluppi traumatici sul fronte catalano e dopo i primi ok della Camera alla legge elettorale.

Quest‘ultima incoraggia la formazione di coalizioni ed è giudicata penalizzante per il M5s, che escludono ogni tipo di alleanza, e le cui posizioni anti-establishment rappresentano un‘incognita per gli investitori.

Secondo un dealer, la discesa dei rendimenti e il restringimento dello spread su Germania è il segnale che sul timore di uno strappo netto da parte del presidente catalano Carles Puigdemont, il quale invece poi ha evitato di proclamare formalmente l‘indipendenza, erano state costruite molte posizione corte.

Dopo essere sceso fino a 2,13%, minimo da circa tre settimane, il rendimento del decennale italiano intorno alle 12 viaggia in area 2,146% da 2,167% del finale di seduta di ieri.

Il premio al rischio nei confronti dell‘analoga scadenza del Bund, sceso fino a 168 punti base, minimo dal 25 settembre, viaggia in area 169 pb da 171 pb del finale di seduta di ieri

Tornando all‘asta, viene giudicata buona la domanda per il nuovo Btp 3 anni ottobre 2020, di cui sono stati assegnati tutti i 4 miliardi offerti. Il rendimento è salito a 0,15% da 0,05% dell‘ultima asta di settembre, quando era stato offerto il titolo giugno 2020, cedola 0,35%.

“La risalita del rendimento di una decina di centesimi rispetto all‘asta di metà settembre è in linea al mercato e riflette la aspettive di misure di ‘tapering’ da parte della Bce con il consiglio che si riunisce tra due settimane esatte”, commenta Vincenzo Longo, strategist di Ig. “Il tasso lordo di collocamento è comunque lievemente al di sotto del secondario e questo significa che il Tesoro ha ottenuto buone condizioni”, aggiunge Longo.

Secondo calcoli Reuters, con le aste odierne il Tesoro italiano ha completato l‘80,3% del funding previsto per quest‘anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below