Mps, in corso vertice Atlante-fondi su npl

venerdì 16 giugno 2017 12:16
 

MILANO (Reuters) - E' in corso, a Milano, un vertice tra Atlante e i fondi interessati all'operazione di cartolarizzazione degli npl di Banca Monte dei Paschi di Siena da 26 miliardi lordi.

E' quanto riferisce una fonte vicina alla situazione.

Oggi Il Messaggero ha anticipato lo svolgimento della riunione, sostenendo che "dovrebbe coincidere con le ultime fasi della due diligence e consentire agli investitori affiancati dai servicer di tirare le somme".

L'incontro vede al tavolo Atlante II, fondo gestito da Quaestio Sgr, e le due coppie formate da fondo acquirente e servicer, ovvero Elliott-Fonspa e Fortress-Italfondiario.

Una seconda fonte, peraltro, precisa che la due diligence sugli npl dell'istituto senese non è ancora terminata: l'obiettivo sarebbe inviare le valutazioni entro il 21 giugno e chiudere entro il 24.

Il Messaggero ha scritto che c'è una convergenza sul valore delle posizioni in linea con le previsioni. "La cartolarizzazione dovrebbe avvenire mediante la sottoscrizione delle tranche junior e mezzanine per un importo di circa 1,7 miliardi, con Atlante II che dovrebbe avere la maggioranza; 13,3 miliardi della tranche senior dovrebbero essere collocati con la gacs sul mercato", si legge.

Stando al quotidiano romano, "il prezzo di vendita dei crediti alla spv dovrebbe aggirarsi su 21-22 centesimi, che determinerebbe perdite compatibili con il patrimonio di Mps ante-ricapitalizzazione precauzionale".

Il cda di Mps ha concesso a Quaestio Capital Management un periodo di esclusiva sino al 28 giugno per valutare termini e condizioni della cartolarizzazione delle sofferenze da cedere.

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia