Banche, progressi fatti in Italia su riduzione Npl ancora insufficienti, avverte Constancio

mercoledì 14 giugno 2017 15:12
 

ROMA (Reuters) - In Italia continuano a essere insufficenti i progressi fatti nella riduzione dello stock di Npl a livelli gestibili nonostante una visibile flessione nel rapporto tra crediti deteriorati e totali.

E' il parere del vice presidente della Bce, Vitor Constancio espresso alla riunione Abi oggi a Roma.

"Nonostante una significativa riduzione del rapporto tra Npl e crediti totali in Italia, restano insufficenti i passi in avanti fatti nella riduzione degli stock di Npl a livelli gestibili", spiega Constancio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il vicepresidente della Bce Vitor Constancio.   REUTERS/Brendan McDermid