14 giugno 2017 / 08:43 / 2 mesi fa

Dollaro stabile in attesa Fed

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si mantiene cauto sulle piazze asiatiche, in attesa delle mosse e delle parole della Fed al termine della riunione. Una stretta monetaria è già prezzata dal mercato e l'indice della valuta Usa appare sostanzialmente invariato, +0,01%, a 96,982.

** "Quello che gli investitori vogliono conoscere è il ritmo del futuro dei tassi" dice Ayako Sera di Sumitomo Mitsui Trust. "Con molto partecipanti del mercato preoccupati da prospettive 'dovish', se a sorpresa fossero 'hawkish' potrebbero cogliere alcuni investitori impreparati. L'economia Usa non sta facendo così male, quindi tutto è possibile".

** I mercati danno pressoché per scontato un nuovo rialzo dei tassi di interesse, al termine della riunione del Fomc, dopo quello di marzo e quello ancora precedente dello scorso dicembre, il primo dopo un decennio. L'ultimo sondaggio Reuters disponibile vede tutti i primary dealer interpellati concordi su un intervento al rialzo sui tassi al meeting che termina oggi.

** Gli esperti invece si dividono sulla data del successivo intervento: 10 vedono un intervento a settembre e sei a dicembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below