Carige, cda ha approvato mozione sfiducia AD Bastianini

venerdì 9 giugno 2017 18:45
 

MILANO (Reuters) - Il Cda di Banca Carige ha approvato la mozione di sfiducia per l'AD Guido Bastianini.

Lo riferisce una fonte vicina alla situazione.

La mozione è stata presentata dall'azionista di riferimento e vicepresidente Vittorio Malacalza per la mancata condivisione degli indirizzi di gestione che vengono attualmente espressi.

Secondo indiscrezioni stampa della scorsa settimana, alla base delle divergenze vi sono i tempi e i costi delle varie operazioni di rafforzamento patrimoniale, in particolare la conversione in azioni dei bond subordinati, e i timori di una forte diluizione dell'azionista di maggioranza.

Il piano di rilancio di Carige prevede un aumento di capitale fino a 450 milioni, eventualmente accompagnato da un'azione di Lme (Liability Management Exercise) e il deconsolidamento del ramo d'azienda comprensivo delle sofferenze con scissione a favore di un veicolo.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia