Spread Btp in calo a 193 pb, Borsa accelera a +1,6% su fallimento legge elettorale

giovedì 8 giugno 2017 14:08
 

MILANO (Reuters) - A fine mattinata, il differenziale di rendimento tra Germania e Italia è sceso a 193 punti base e contemporaneamente la Borsa di Milano ha visto un'accelerazione dopo che il relatore del Pd ha detto che l'intesa sulla legge elettorale "è morta".

Attorno alle 13,15, lo spread Btp/Bund sul tratto decennale è sceso a 193 punti base, ai minimi da inizio giugno, dai 201 dell'apertura e dai 203 della chiusura di ieri. Il tasso del decennale di riferimento si è portato a 2,20% da 2,28% di stamane e del finale di seduta di ieri.

Alla stessa ora, l'indice FTSE Mib sale dell'1,58%, l'Allshare dell'1,42%. Gli indici erano in lieve rialzo prima della notizia dell'approvazione di un emendamento contro cui si era dichiarato il relatore della legge elettorale Emanuele Fiano.

"Il mercato vede di buon occhio il fatto che si allontana la prospettiva di elezioni anticipate", spiega Piero Grillo, responsabile dei governativi di Banca Akros, aggiungendo che "dopo il calo di ieri, il mercato era già posizionato bene" e che "la situazione è migliorata quando sono state diffuse le notizie sulla legge elettorale, complice anche la liquidità ridotta".

Il relatore del Pd Emanuele Fiano ha detto che l'intesa sulla legge elettorale è morta, uccisa dal M5S.

(Sara Rossi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Spread Btp in calo a 193 pb, Borsa accelera a +1,6% su fallimento legge elettorale. REUTERS/Staff/Remote