Cina, cambiamento formula su yuan mossa preventiva per aumento tassi Usa per stampa

venerdì 2 giugno 2017 10:15
 

SHANGHAI (Reuters) - L'aggiustamento al meccanismo che la banca centrale cinese usa per fissare quotidianamente il cambio dello yuan è stata una mossa preventiva per compensare gli effetti delle attese di un aumento dei tassi Usa e dello stress legato alla domanda di dollari.

Lo scrive il Financial News.

Il giornale controllato dalla banca centrale cinese, dice che i rischi provocati da "contraddizioni interne ed esterne", erano troppo elevati.

La piattaforma di scambio per il mercato valutario, supervisionata dalla banca centrale cinese, ha annunciato settimana scorsa l'introduzione di un "fattore anticiclico" nel metodo di calcolo del tasso di cambio di riferimento giornaliero.

Secondo il giornale la modifica è già stata implementata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia