Borsa Milano prosegue positiva con banche, svettano Prysmian e Maire Tecnimont

venerdì 2 giugno 2017 12:41
 

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue positiva, continuando il trend rialzista sulla scia della revisione al rialzo da parte di Istat, ieri, della stima del Pil del primo trimestre. Oggi giornata festiva banche sono chiuse, pertanto volumi non eccessivi.

Intorno alle 12,30 l'indice FTSE Mib risale dello 0,81%, l'Allshare dello 0,76% e lo Star avanza dello 0,45%. Volumi pari a 800 milioni di euro.

L'indice europeo Ftseurofirst300 guadagna lo 0,69%.

Sempre tonica FCA che sale dell'1,43% sulla scia delle vendite auto negli Usa.

Sugli scudi PRYSMIAN che guadagna il 2,9% dopo la promozione di Goldman Sachs a "buy" e l'inserimento del titolo nella "Conviction list".

Spunti sulle banche, che benficiano del via libera Bce alla ricapitalizzazione di Mps, con le big UNICREDIT e INTESA SP in salita rispettivamente del 2% e del 2,2%. Ieri UniCredit ha raggiunto un accordo con Bank Pekao per la cessione delle partecipazioni in Pioneer Pekao Investment Management, Pekao Pioneer Pte e Dom Inwestycyjny Xelion per complessivi 142 milioni.

Il ribasso del greggio penalizza ENI che cede lo 0,9% circa a fronte di un settore oil and gas europeo comunque debole.

Ben raccolta MAIRE TECNIMONT che registra un rialzo del 3,1% sulla scia della commessa da 3,9 miliardi di euro in Russia.

Fra i minori balzano TERNIENERGIA (+6,55%) e FALCK RENEW (+2,5%).

Debole RCS con un calo dell'1,3%

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un trader al lavoro.    REUTERS/Brendan McDermid