1 giugno 2017 / 08:15 / 4 mesi fa

Borsa Milano chiude in positivo su revisione al rialzo Pil trim1

Un operatore di borsa al lavoro REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in positivo sulla scia della revisione al rialzo da parte dell‘Istat della stima del Pil del primo trimestre, che vede il dato su trimestre a +0,4% dal preliminare +0,2% e quello su anno a +1,2% da +0,8%.

Per un operatore, anche l‘accordo raggiunto tra Ue e Montepaschi, attualmente sospesa in borsa, ha contribuito a spingere gli indici più in alto rispetto a quelli europei.

L‘indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,99%, l‘Allshare dello 0,94% e lo Star dello 0,99%. Volumi per un controvalore di circa 2,6 miliardi di euro.

L‘indice europeo STOXX 600 sale dello 0,46%.

Gli indici di Wall Street sono in lieve rialzo.

** FIAT sale del 5% sulla scia delle vendite auto negli Usa. Il dato, benché in calo dell‘1%, è migliore delle attese. “Le vendite Usa sono sorprendemente buone”, spiega un trader. Il comparto a livello europeo è il migliore e segna +1,6%.

** Continua a correre ATLANTIA (+3,4%) dopo che il quotidiano spagnolo ‘Expansion’ ha scritto che il presidente di Abertis Salvador Alemany sarebbe fiducioso che “il mercato accetterà” la proposta di acquisizione della società italiana e il governo non la ostacolerà.

** Acquisti sui titoli del risparmio gestito e in particolare su BANCA GENERALI, in rialzo del 3%.

** TELECOM ITALIA si attesta a +0,12%. Non incide particolarmente la nomina di Arnaud de Puyfontaine alla presidenza, perché secondo un trader era attesa da tempo.

** ITALGAS sale dell‘1,53% dopo la presentazione del piano strategico di ieri.

** Nel paniere principale, in controtendenza STM, in ribasso di circa l‘0,7%, così come BREMBO a -1,2%.

** Anche MEDIASET perde lo 0,4%, in controtendenza rispetto all‘indice europeo che sale dello 0,97%. Nel pomeriggio il Biscione ha annunciato di aver chiesto un riforma del bando di gara per i diritti tv della serie A di calcio per il 2018-2020 perché lo considera “fortemente squilibrato”.

** EXPRIVIA vola e sale del 10% dopo l‘annuncio dell‘acquisizione della quota di controllo di Italtel con un investimento di 25 milioni. “Uno sviluppo positivo anche se l‘operazione deve essere ancora approvata ed eseguita e i dettagli chiave mancano”, spiega Andrea Devita di Banca Akros.

** FINCANTIERI cede il 2,99% all‘indomani delle dichiarazioni del presidente francese Emmanuel Macron, che ha detto di voler rivedere i termini del recente accordo su Stx France.

** TECHNOGYM perde il 5,14% a 7 euro dopo che l‘azionista Wellness Holding ha ceduto l‘8% del capitale a un prezzo per azione pari a 6,90 euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below