Rcs riduce perdita trim1, Ebitda positivo, conferma target 2017

martedì 9 maggio 2017 16:56
 

MILANO (Reuters) - Rcs chiude il primo trimestre con una perdita netta di 5,7 milioni dai -22 milioni di un anno prima su ricavi in lieve calo a 213,4 da 219,8 milioni a causa principalmente della cessazione di alcuni contratti di raccolta pubblicitaria per altri editori. A perimetro omogeneo, dice una nota, i ricavi risultano sostanzialmente in linea con il 2016.

L'Ebitda torna positivo nel trimestre, dopo cinque anni, per 12,1 milioni da -3,7 e per fine 2017 è confermato l'obiettivo di arrivare a 140 milioni di margine operativo lordo grazie a efficienze attese tra 42 e 46 milioni, di cui 14,8 milioni già realizzate nel trimestre, e allo sviluppo dei ricavi.

Nel primo trimestre i ricavi pubblicitari ammontano a 92,8 milioni da 97,4 (+1,7 mln a perimetro omogeneo), i ricavi editoriali scendono di 8,6 milioni a 86,1 milioni, salgono i ricavi dell'area Sport.

L'Ebit è pari a -0,6 milioni da -17,5 milioni, l'indebitamento netto passa a 367,6 milioni da 366,1 milioni di fine 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Quartier generale Rcs a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini