Borsa Milano accelera dopo dati occupazione Usa, rafforzamento banche

venerdì 5 maggio 2017 16:34
 

MILANO (Reuters) - Piazza Affari accelera dopo la pubblicazione dei dati sulla creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti ad aprile e rinnova i massimi da fine 2015.

Attorno alle 14,50, infatti, l'indice FTSE Mib sale dello 0,9% circa, con un massimo toccato a quota 21.376,06 punti. Il listino milanese si trova sui massimi dal 30 dicembre 2015, quando chiuse a 21.418,37 punti, per poi aprire il 2016 con un netto ribasso; da allora cominciò un lungo periodo di ritracciamento, trend che, di fatto, è stato invertito solo a partire dall'inizio del marzo scorso.

Tonica sin dall'avvio delle contrattazioni, INTESA SANPAOLO si è rafforzata dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. Deboli in mattinata, UNICREDIT e UBI BANCA hanno cambiato direzione in corrispondenza della diffusione dei conti della banca concorrente.

Progressiva accelerazione per TELECOM ITALIA e MEDIASET, mentre restano toniche ITALGAS e FERRARI.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid