May 4, 2017 / 7:27 AM / 3 months ago

Btp, chiusura in lieve rialzo, attese su Macron sostengono periferici

3 IN. DI LETTURA

Operatori a lavoro.Brendan McDermid

MILANO (Reuters) - Chiusura in positivo per i Btp, che risalgono dopo una mattinata debole, permettendo allo spread su Bund di stringere sotto quota 190.

** Il mercato sconta una vittoria del centrista Macron al ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi di domenica prossima, aspettativa rafforzata anche dall'andamento del dibattito televisivo di ieri sera con la candidata di estrema destra Marine Le Pen.

** Complici le vendite sui governativi tedeschi, lo spread Btp-Bund termina la seduta sui minimi di giornata, a 187 pb, riavvicinandosi ai livelli toccati all'indomani della vittoria di Macron al primo turno, dello scorso 23 marzo.

** Subito dopo il primo turno delle presidenziali francesi, il tasso decennale italiano era sceso fino a 2,15%, minimo dall'inizio di marzo, mentre questa settimana è risalito fino a 2,36%.

** Il recupero della carta italiana si concretizza nel corso della seduta anche su Spagna: lo spread relativo rientra sui 67 punti base della chiusura di ieri, dopo aver allargato in mattinata in area 70.

** Oltre alla generale percezione di una riduzione del rischio politico nella zona euro, legato alle previsioni sul voto francese, a pesare oggi sulla carta 'core' è anche l'esito del meeting Fed di ieri: la banca centrale definisce transitorio il rallentamento della crescita Usa registrato nel primo trimestre e dà invece risalto al rafforzamento del mercato del lavoro, consolidando le attese di un nuovo rialzo dei tassi a giugno.

** Con un massimo di seduta a 0,40%, il tasso decennale tedesco si è riportato sui livelli più alti da fine marzo.

** A sua volta lo spread di rendimento tra decennali francesi e tedeschi scende a 37 punti base, ai minimi da quasi sei mesi.

** L'Italia resta comunque osservata speciale nella zona euro, proprio per la questione rischio politico. Secondo alcuni operatori tale tema è stato finora in qualche modo monopolizzato dalle elezioni francesi ma se come indicano i sondaggi a breve Macron conquisterà la presidenza, il mercato potrebbe tornare a concentrarsi sulle incertezze del quadro italiano, penalizzando i Btp.

** Domani intanto è in agenda il pronunciamento di S&P sull'Italia, a due settimane dal downgrade sovrano subito dal Paese ad opera di Fitch. S&P ha attualmente una valutazione BBB- sull'Italia, il livello più basso dell'investment grade, ma con outlook stabile.23 aprile -- -- che si era concluso con Macron in vantaggio -- era sceso fino a 2,15%, minimo dall'inizio di marzo, mentre questa settimana è risalito fino a 2,36%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below