Borse Asia vicine a max 2 anni con hi-tech

martedì 2 maggio 2017 10:05
 

2 maggio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono positive oggi, vicine ai massimi da due anni, aiutate dal crescente ottimismo sui risultati dell'industria tech e l'allentarsi dei timori per la Corea del Nord, elementi che hanno ampiamente controbilanciato dati sotto le attese nel settore manifatturiero in Cina e Stati Uniti.

L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,20 segna +0,41% a 490,12 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,7%.

A Wall Street, anche se il Dow Jones Industrial Average ha perso lo 0,13%, lo S&P 500 ha guadagnato lo 0,17% e il Nasdaq Composite lo 0,73%. Le cinque principali società del mondo per capitalizzazione di mercato -- Apple, Alphabet, Microsoft, Amazon e Facebook -- ieri hanno registrato tutte massimi intraday o in chiusura.

I guadagni del settore hi-tech hanno subito un'accelerazione dopo i solidi risultati di Google, Amazon e Microsoft la settimana scorsa. I risultati di Apple sono in programma oggi, quelli di Facebook domani.

** SHANGHAI in calo, con gli investitori cauti per i timori di una stretta regolatoria e indicatori economici più deboli delle attese. Ad aprile la crescita del manifatturiero è rallentata a un ritmo più sostenuto del previsto.

** Piatta HONG KONG. Il titolo Prada perde l'1,1%.

** Chiusura in rialzo per TAIWAN.

** SINGAPORE ai massimi da 20 mesi grazie ai bancari.

** SEUL positiva.   Continua...