Cina, attività manifattura rallenta ad aprile, minimi da sette mesi

martedì 2 maggio 2017 08:47
 

PECHINO (Reuters) - L'economia cinese mostra segnali di assestamento in aprile, sebbene sia sempre in fase di frenata.

L'indice sull'attività del manifatturiero, elaborato da Markit/Caixin, il mese scorso ha frenato a 50,3 da 51,2 di marzo; il consensus prospettava un rallentamento più lieve a 51.

Si tratta del dato peggiore degli ultimi sette mesi, sebbene l'indice si mantenga sopra quota 50, soglia che separa contrazione ed espansione di un settore.

I numeri ricalcano l'andamento evidenziato dal Pmi manifatturiero ufficiale, diffuso domenica scorsa, che include i colossi industriali, e che ha segnato un rallentamento a 51,2 da 51,8 di marzo (51,6 le attese).

In frenata, secondo le indagini ufficiali, anche il settore servizi, che rappresenta oltre la metà dell'economia cinese: l'indice si è attestato a 54 da 55 di marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un operaio cinese a lavoro.    REUTERS/Claro Cortes/File Photo