Fs, Mazzoncini: in 2016 bilancio "record", 772 milioni utile netto

venerdì 21 aprile 2017 16:50
 

ROMA (Reuters) - Il 2016 si è chiuso per Ferrovie dello Stato con un risultato netto pari a 772 milioni di euro, in crescita del 66,4%, Ebitda di 2,3 miliardi (+16,1%) e Ebit a 892 milioni (+38,5%).

Lo ha detto oggi l'AD Renato Mazzoncini parlando di bilancio "record" nel 2016.

I ricavi operativi del gruppo salgono a quasi 9 miliardi (+4%); i ricavi da servizi di trasporto raggiungono 6,4 miliardi, i costi operativi restano allineati al livello del 2015.

Questi risultati, ha detto Mazzoncini, "ci permettono di distribuire 300 milioni di euro all'azionista".

"Gli indicatori cominciano a dirci che stiamo andando nella giusta direzione", ha detto la presidente, Gioia Ghezzi, in conferenza stampa.

Quanto alle operazioni estere, "a fine mese chiuderemo l'acquisizione delle ferrovie greche" per cui si attende un ok da Bruxelles, ha detto l'AD. E attraverso Busitalia si cerca di sbarcare in Olanda, "mercato interessante perché molto aperto e liberalizzato".

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia