Zona euro, crescita credito privati a massimi da 2001, rallenta M3

lunedì 27 febbraio 2017 10:38
 

FRANCOFORTE, 27 febbraio (Reuters) - Il credito bancario alle famiglie della zona euro è cresciuto al tasso più rapido da quasi sei anni in gennaio, anche se accompagnato da un rallentamento della crescita della moneta in circolazione.

Il credito ai privati ha segnato un incremento del 2,2% su anno, in linea con le attese, il dato più forte da maggio 2011. Il mese precedente la crescita era stata del 2,0%

Il credito alle imprese è a sua volta cresciuto del 2,3%, come in dicembre, confermandosi sul tasso più alto dal 2009.

La crescita annua della massa monetaria M3 rallenta a +4,9% in gennaio dal +5,0% del mese precedente, comunque meno delle attese, che indicavano un +4,8%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Zona euro, crescita credito privati a massimi da 2001, rallenta M3 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    -0.16%