Zona euro, a luglio accelera crescita credito a imprese, frena M3 - Bce

venerdì 26 agosto 2016 10:18
 

FRANCOFORTE, 26 agosto (Reuters) - La crescita degli impieghi alle imprese non finanziarie nella zona euro ha accelerato in luglio mentre è rimasta invariata quella alle famiglie.

E' quanto emerge dalle statistiche mensili a cura della Banca centrale europea, che mostrano inoltre un calo della massa monetaria M3, il cui andamento è considierato un indicatore anticipatore dell'attività economica.

Nel dettaglio, gli impieghi alle imprese hanno evidenziato una crescita su base annua di 1,9% da 1,7% a giugno. Stabile rispetto al mese precedente l'incremento annuo dei prestiti alle famiglie, pari a +1,8%. La massa monetaria M3 ha registrato un incremento di 4,8% da 5,0% di giugno, mentre la mediana delle stime raccolte da Reuters in un sondaggio tra gli economisti prospettava una frenata meno intensa, a +4,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia