Zona euro, avanzo partite correnti cala a maggio, salgono investimenti diretti

mercoledì 20 luglio 2016 10:11
 

FRANCOFORTE, 20 luglio (Reuters) - L'avanzo delle partite correnti della zona euro si è ristretto a maggio mentre gli investimenti diretti hanno segnato un balzo.

E' quanto emerge dai dati diffusi dalla Banca centrale europea.

Il surplus delle partite correnti è sceso a 30,8 miliardi di euro da 36,4 miliardi di aprile. Gli investimenti diretti sono saliti a 36,8 miliardi da 7,9 miliardi del mese precedente.

Per gli ultimi 12 mesi, l'avanzo delle partite correnti ha rappresentato il 3,3% del Pil della zona euro rispetto al 2,8% dell'anno prima.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia