PUNTO 1-Danimarca,premier indice elezioni anticipate a settembre

venerdì 26 agosto 2011 13:27
 

(aggiunge dichiarazioni, sondaggio)

COPENAGHEN, 26 agosto (Reuters) - Il primo ministro danese Lars Lokke Rasmussen ha indetto oggi le elezioni parlamentari per il 15 settembre dando il via alla campagna elettorale che, secondo le attese, dovrebbe essere incentrata su tematiche economiche.

I sondaggi degli ultimi anni prevedono un testa a testa tra la sua coalizione e l'opposizione dei socialdemocratici, di centrosinistra.

Le elezioni erano in programma per metà novembre, ma Rasmussen ha esercitato il suo diritto di anticiparne la data con tre settimane d'anticipo.

"Il partito liberale e i conservatori vanno alle elezioni per confermare il mandato, per proteggere e mantenere in salute le finanze pubbliche in un mondo caratterizzato da disordini e da crisi del debito", ha detto in conferenza stampa Rasmussen.

Rasmussen è primo ministro da aprile 2009, leader del governo. La coalizione di Rasmussen, composta dal partito liberale e dai conservatori, guida il governo senza però la maggioranza assoluta dei voti.

Secondo quattro recenti sondaggi, l'opposizione avrebbe circa il 53% contro il 47% della coalizione di centrodestra di Rasmussen.

"I sondaggi d'opinione indicano un chiaro vantaggio del blocco Rosso. Quindi Lars Lokke Rasmussen può vincere solo se succede qualcosa di importante", ha detto Peter Goll, leading partner della società di consulenza Geelmuyden.Kiese.

Oggi, si sono interrotte le trattative tra il governo e il partito populista di destra Popolo danese su un pacchetto di crescita economica da 2,1 miliardi di dollari. L'economia è scesa in recessione nel primo trimestre, relegando la Danimarca nel gruppo dei paesi più lenti dell'Europa.