PUNTO 1-Spagna, Zapatero indice elezioni anticipate a novembre

venerdì 29 luglio 2011 14:31
 

(riscrive, aggiunge analisi e background)

MADRID, 29 luglio (Reuters) - Il primo ministro spagnolo Jose Luis Rodriguez Zapatero ha indetto oggi elezioni anticipate per novembre, con quattro mesi di anticipo, nell'intento di capitalizzare un lieve miglioramento del suo partito secondo quanto rilevato dai sondaggi.

"Penso sia arrivato il momento per indire le elezioni nazionali ... che si terranno il 20 novembre", ha detto oggi Zapatero in conferenza stampa.

I commentatori politici avevano ampiamente ipotizzato che i socialisti avrebbero potuto trarre vantaggio dell'aumento del consenso nei sondaggi e dal parallelo miglioramento negli ultimi dati estivi sulla disoccupazione.

E' opinione diffusa che i conservatori, ora all'opposizione, vinceranno le elezioni. Gli analisti si chiedono solo di quanto.

Il debito spagnolo è stato preso di mira dai mercati finanziari in seguito al possibile downgrade di Moody's, che ha motivato la possibilità ricordando la crescita a rilento e le spese regionali fuori controllo.

"Non penso che i mercati possano essere calmati dalle sole elezioni, anche se queste definissero un nuovo governo abbastanza stabile", ha detto David Bach, economista alla business school IE.

"Probabilmente, i mercati risponderanno positivamente fino a quando capiranno che potrebbe non esistere un piano alternativo come auspicato dalle persone".

Zapatero, premier ormai impopolare, è considerato un leader debole da quando, alcuni mesi fa, ha deciso di non presentarsi nuovamente. Alle elezioni regionali di maggio, i socialisti hanno registrato una sonora sconfitta.   Continua...