Malaysia, opposizione pronta a sfidare governo con protesta

venerdì 8 luglio 2011 12:04
 

KUALA LUMPUR, 8 luglio (Reuters) - La polizia in tenuta anti-sommossa oggi sta preparando cannoni ad acqua e transennando il centro della capitale della Malaysia, dopo che un gruppo di opposizione ha ribadito l'intenzione di dar vita domani a una manifestazione anti-governativa proibita dalle autorità.

Le strade più importanti di Kuala Lumpur, città di 1,6 milioni di abitanti, verranno chiuse a mezzanotte. I display di avviso luminosi sulle autostrade che portano nel centro città mettono in guardia su possibili azioni legali per chi si unisce alle proteste.

La manifestazione, organizzata per promuovere la riforma elettorale, è considerata dall'opposizione una sorta di esercizio preparatorio in vista delle elezioni ampiamente attese alla fine dell'anno. I disordini potrebbero costringere il primo ministro Najib Razak a rinviare le sofferte riforme economiche.

"Non importa quanto ci reprimono o ci perseguitano, la voce pacifica del popolo sarà udita a Kuala Lumpur il 9 di luglio", dicono gli organizzatori della protesta in un comunicato.

La manifestazione è organizzata da una raggruppamento sostenuto dall'opposizione che si chiama Bersih (Pulito), che chiede le riforme dopo le accuse secondo cui la commissione elettorale avrebbe un pregiudizio a favore della coalizione di governo, al potere dall'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1957. L'organismo respinge le accuse.