Belgio, re chiede a socialista Di Rupo di formare governo

lunedì 16 maggio 2011 22:18
 

BRUXELLES, 16 maggio (Reuters) - Il re del Belgio ha chiesto oggi al leader dei socialisti francofoni, Elio Di Rupo, di formare il nuovo governo, per cercare di superare lo stallo politico che dura da ormai 11 mesi.

Re Alberto ha chiesto a Di Rupo, che aveva già tentato di formare in passato una coalizione, nel paese diviso linguisticamente, di avviare un nuovo negoziato tra i partiti francofoni e nerlandofoni.

Il fallimento fin qui nella formazione di un governo dopo le elezioni parlamentari del giugno 2010 ha sollevato interrogativi sulla capacità del Belgio di mantenere le proprie finanze in ordine. Nel 2010 l'agenzia di rating Standard & Poor's ha messo il Paese in osservazione per un possibile downgrade a causa dell'impasse politica.

Se Di Rupo riuscisse nell'intento, sarebbe la prima volta di un premier francofono dal 1974.

Il complesso processo belga per la formazione di un governo prevede la nomina di un "preformateur" per capire le prospettive e poi di un "formateur" per costruire la nuova maggioranza.

Finora, il re ha nominato solo "preformateur" che hanno fallito. Di Rupo è stato invece indicato come "formateur", il che lascia pensare che le prospettive di un nuovo governo siano migliorate, o che la situazione volge alla disperazione.