PUNTO 1 - Costa Avorio, Ue spera rimuovere sanzioni martedì

venerdì 8 aprile 2011 12:56
 

(aggiunge dichiarazioni fonte Ue, cambia titolo)

BRUXELLES, 8 aprile (Reuters) - L'Unione Europea spera di raggiungere un accordo per la rimozione delle sanzioni contro la Costa d'Avorio il prossimo martedì, in linea con la richiesta del pretendente alla presidenza della Costa d'Avorio Alassane Ouattara. Lo ha detto oggi una fonte diplomatica.

"L'Unione Europea sta lavorando su un testo per rimuovere le sanzioni (sulla Costa d'Avorio) il prossimo martedì, in occasione di un meeting dei ministri degli Esteri europei", ha detto a Reuters la fonte.

"Il progetto prevede di raggiungere un accordo martedì ma se non fosse possibile per ragioni tecniche, le sanzioni sarebbero rimosse mercoledì, al massimo giovedì", ha aggiunto la fonte.

Il diplomatico ha detto che l'intenzione è quella di rimuovere le sanzioni su tutte le autorità portuali ivoriane e sui settori del caffè e del cacao, consentendo così le esportazioni di questi beni.

In precedenza anche la Commissione europea aveva fatto sapere di aver ricevuto una richiesta da Ouattara per la rimozione delle sanzioni sul paese dell'Africa occidentale. "Il presidente Ouattara ci ha chiesto di rimuovere alcuni enti dalla lista delle sanzioni", ha detto un portavoce del commissario Ue per la politica estera Catherine Ashton.

"Stiamo lavorando su questo in stretto contatto con il presidente Ouattara, e speriamo di poter cominciare a togliere le sanzioni presto", ha detto il portavoce.