Portogallo, socialdemocratici chiedono elezioni anticipate

venerdì 25 marzo 2011 18:57
 

LISBONA, 25 marzo (Reuters) - I socialdemocratici, partito d'opposizione in Portogallo, vogliono elezioni anticipate il più presto possibile. Lo ha detto oggi il leader, Pedro Passos Coelho, al presidente lusitano dopo che il primo ministro socialista si è dimesso questa settimana.

"Ho detto al presidente che, secondo la nostra opinione, il modo per superare l'attuale crisi è... andare alle elezioni anticipate", ha detto Passos Coelho dopo un meeting con il presidente Anibal Cavaco Silva.

Il presidente ha incontrato oggi tutti i partiti politici per le consultazioni sui prossimi passi da compiere per risolvere la crisi politica scaturita dalle dimissioni del governo di minoranza guidato dal primo ministro Jose Socrates.