Nucleare, Westerwelle: non ha senso chiudere impianti sicuri

lunedì 14 marzo 2011 12:25
 

BERLINO, 14 marzo (Reuters) - Il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle ha detto che non ha senso chiudere impianti nucleari sicuri solo per importare combustibile da reattori stranieri non sicuri.

Ma Westerwelle, che guida i Democratici Liberi, alleato di minoranza della coalizione del cancelliere Angela Merkel, aveva detto precedentemente che non poteva essere garantito il funzionamento di ogni singola centrale nucleare.

Il ministro degli Esteri ha anche detto che la decisione del governo dello scorso anno di prorogare il funzionamento degli impianti nucleari tedeschi potrebbe essere sospesa in seguito alla crisi giapponese.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Nucleare, Westerwelle: non ha senso chiudere impianti sicuri | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,783.82
    -2.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,024.74
    -1.90%
  • Euronext 100
    1,026.46
    -0.16%