Bersani: il Pd non propone la patrimoniale

venerdì 4 febbraio 2011 17:18
 

ROMA, 4 febbraio (Reuters) - Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani ha detto oggi che il suo partito non "ha proposto e propone" la patrimoniale, affermando che invece essa è contenuta nel federalismo proposto dalla maggioranza di centrodestra.

"Nessuno di noi ha proposto e propone la patrimoniale", ha detto Bersani parlando all'assemblea nazionale del Pd in corso alla Fiera di Roma.

"La vera patrimoniale sulle piccole imprese è nelle norme che Bossi e Tremonti hanno messo sul cosiddetto federalismo".

Nei giorni scorsi il premier Silvio Berlusconi ha detto che il suo governo è contrario all'istituzione di una tassa patrimoniale per fare fronte alla crisi.

L'idea di un'imposta patrimoniale è sostenuta invece dalla Cgil.

Bersani ha anche rivolto un omaggio al "profilo di garanzia istituzionale che il capo dello Stato sa esprimere".

Oggi il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha rinviato al governo il decreto sul federalismo municipale - approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri dopo che lo stesso testo era stato respinto in commissione bicamerale - definendolo "irricevibile".