Bersani boccia proposta Berlusconi su crescita: "Si dimetta"

lunedì 31 gennaio 2011 17:48
 

ROMA, 31 gennaio (Reuters) - Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani ha risposto oggi alla proposta di Silvio Berlusconi di un "piano bipartisan per la crescita" dicendo che il premier non è credibile e si deve dimettere.

"Berlusconi faccia un passo indietro e tolga dall'imbarazzo se stesso e il Paese", ha detto Bersani a margine della presentazione di un libro a Roma.

"Per rivolgersi credibilmente all'opposizione Berlusconi dovrebbe potersi rivolgere credibilmente al Paese e alla comunità internazionale. Così non è".

"Noi, nel ruolo che abbiamo, siamo pronti a prenderci le nostre responsabilità ma lui deve fare un passo indietro e togliere dall'imbarazzo se stesso e togliere dall'imbarazzo e dalla paralisi il Paese", ha concluso il leade del più grande partito di opposizione.

(Paolo Biondi) ((in redazione a Roma Massimiliano Di Giorgio, Reuters Messaging: paolo.biondi.thomsonreuters.com@reuters.net + 3906 85224380, Reutersitaly@thomsonreuters.com))

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia