Governo, asse premier-Bossi solido, serve verifica Udc-Cicchitto

mercoledì 5 gennaio 2011 12:38
 

ROMA, 5 gennaio (Reuters) - L'alleanza fra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e la Lega Nord di Umberto Bossi è solida, e sarà rafforzata dall'ingresso di nuovi parlamentari a sostegno della maggioranza di governo.

Lo scrive in una nota il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, precisando che fra gennaio e febbraio sarà comunque necessaria una verifica con l'Udc per valutare un possibile sostegno all'esecutivo del partito centrista.

"Sta emergendo chiaramente quello che noi andiamo dicendo da giorni: l'asse Berlusconi-Bossi è solido e c'è anche un lavoro politico per acquisire il sostegno di altri parlamentari al governo", ha spiegato Cicchitto il giorno dopo che Berlusconi si è detto certo di avere entro gennaio una maggioranza sufficiente a concludere la legislatura, smentendo screzi con Bossi e con il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti.

"Ciò non esclude tra gennaio e febbraio che si debba fare una verifica per capire l'atteggiamento dell'Udc", ha precisato.