Consumatori ottimisti sul 2011 secondo un sondaggio

venerdì 31 dicembre 2010 16:33
 

LONDRA, 31 dicembre (Reuters) - Un outlook sui consumi del 2011 più positivo chiude un anno segnato da recessione e crisi economiche, secondo un sondaggio diffuso oggi.

Più di tre quarti (77%) delle 18mila persone intervistate in un sondaggio condotto a livello internazionale Reuters/Ipsos dicono che l'anno prossimo sarà migliore del 2010.

Quasi metà delle persone (48%) sentite in 24 Paesi dicono che il 2010 è stato "un anno cattivo per me e la mia famiglia". Ma solo il 51% ritiene che "il mondo sarà un posto migliore nel 2011".

Quasi sette decisioni su dieci prese nel 2010 hanno riguardato il denaro, il che riflette un anno di crisi economica.

Il proposito più diffuso per l'anno prossimo è quello di guadagnare di più (21%), seguito dai propositi di risparmiare e di gestire meglio il budget personale o familiare (16%).