Edison, finanziamento 250 mln da Bei per progetti stoccaggio gas

venerdì 10 dicembre 2010 19:19
 

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - La Banca europea per gli investimenti ed Edison EDN.MI hanno sottoscritto un accordo per un'apertura di credito di 250 milioni di euro, utilizzabile entro quattro anni dalla sottoscrizione del contratto in più tranche, volta a finanziare alcuni progetti relativi a nuova capacità di stoccaggio di gas naturale che la società ha in programma di realizzare attraverso la sua controllata Edison Stoccaggio.

Lo dice una nota precisando che Edison potrà scegliere per ciascun utilizzo la scadenza fino a 15 anni, la durata del preammortamento fino a 4 anni e il tasso fisso o variabile che avrà comunque come parametro di riferimento il tasso Bei maggiorato di un margine di rischio. Il finanziamento non prevede garanzie.

Il prestito Bei coprirà circa il 50% del costo degli investimenti previsti per convertire in campi di stoccaggio alcuni giacimenti italiani di gas esauriti e/o in via di esaurimento. Per uno di essi, San Potito e Cotignola (in Emilia-Romagna), sono state già ottenute le autorizzazioni necessarie alla costruzione ed è stato avviato il cantiere a giugno 2010.

"Gli investimenti oggetto del finanziamento Bei contribuiranno a garantire una maggior flessibilità e sicurezza nell'offerta e nella disponibilità di gas naturale in un settore strategico, permettendo una più ampia capacità durante i picchi di domanda e più in generale l'attenuazione delle difficoltà connesse alla rigidità dell'offerta", si legge nella nota. "Ciò rientra nel piano di sviluppo, intrapreso già dal 2005, che prevede di raggiungere una capacità di stoccaggio di oltre 2 miliardi di metri cubi di working gas".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA10452]