Scuole, 56,5% chiede contributo a famiglie - Censis

venerdì 3 dicembre 2010 12:23
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Oltre la metà delle scuole italiane, da quelle per l'infanzia alle medie superiori, ha chiesto quest'anno un contributo volontario alle famiglie da aggiungere alle tasse scolastiche e alle spese per la mensa. Lo dice il Censis nel rapporto 2010 diffuso oggi.

"Il 56,5% delle scuole italiane... ha chiesto in questo anno scolastico un contributo volontario alle famiglie... Il valore medio versato è stato pari a 80 euro, con punte fino a 100 euro nella scuola primaria e 260 euro nei licei", dice il Centro Studi Investimenti Sociali in un comunicato stampa che sintetizza i dati del rapporto.

"Un quarto delle scuole ha aumentato il contributo richiesto rispetto all'anno precedente".

Secondo il Censis, il 36,4% delle scuole beneficia anche di altre forme di finanziamento, dalle donazioni ai proventi dei distributori di bevande e cibi, passando per sponsorizzazioni o pubblicità.

Le famiglie hanno partecipato direttamente nel 13,6% dei casi a lavori di piccola manutenzione, come ridipingere le pareti.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Scuole, 56,5% chiede contributo a famiglie - Censis | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,836.51
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,014.42
    +0.22%
  • Euronext 100
    1,014.64
    +0.00%