PUNTO 1 - Lottomatica, perdita netta trimestre a 13,2 milioni

lunedì 15 novembre 2010 19:34
 

(accorpa pezzi precedenti, aggiunge dettagli conti)

MILANO, 15 novembre (Reuters) - Lottomatica LTO.MI ha chiuso il trimestre con una perdita netta di pertinenza del gruppo di 13,2 milioni dall'utile di 13,2 milioni dello stesso periodo del 2009, portando il risultato dei primi 9 mesi a +51,1 milioni, dai +107,2 di un anno prima.

Oltre ai conti, continua una nota della società, il cda ha approvato un piano di rifinanziamento e la cessione a Unicredit del 12,5% del Gratta & Vinci.

Sul risultato trimestrale hanno pesato 71 milioni di perdite relative a opzioni su una parte del debito in dollari, spiega il comunicato.

Sui nove mesi, i ricavi sono cresciuti del 5% a 1.671,4 milioni, mentre l'Ebitda è rimasto sostanzialmente stabile a 597 milioni.

Nel trimestre, i ricavi sono aumentati dell'11,9% a 552,2 milioni e l'Ebitda è salito del 20,4% a 199,7 milioni.

Al 30 settembre 2010 la posizione finanziaria netta del gruppo si è ulteriormente aggravata, passando a 2,92 miliardi dai 2,42 miliardi al 31 dicembre 2009, principalmente a causa, spiega la nota, "del pagamento dell'importo destinato alla licenza del Gratta & Vinci in Italia".

Dalle slide emerge che il gruppo conferma le previsioni sul 2010.

"Con l'annunciata cessione di una quota di minoranza del Gratta & Vinci, prevediamo che la nostra posizione finanziaria netta di fine anno sarà intorno alla parte alta della forchetta della guidance precedentemente annunciata, basata su un cambio dollaro/euro di 1,40" precisa il Cfo Stefano Bortoli nel comunicato.   Continua...