Ue, leader approvano regole bilancio più severe

giovedì 28 ottobre 2010 21:24
 

BRUXELLES, 28 ottobre (Reuters) - I leader dell'Unione europea hanno approvato oggi un piano per cambiare le regole sui bilanci dei paesi membri, con nuove e più rapide sanzioni per chi non rispetta i vincoli, ma conservando un margine di discrezione politica nell'applicarle. Lo hanno detto alcuni diplomatici Ue

Le regole più severe, sotto il Patto di stabilità e crescita, puntano ad impedire ai governi di conservare deficit di bilancio e livello di debito insostenibili, con l'obiettivo di riguadagnare la fiducia dei mercati nell'eurozona e impedire altre crisi del debito come quella greca.