Olidata, capitale sotto minimi legge, convocata assemblea

venerdì 15 ottobre 2010 19:56
 

MILANO, 15 ottobre (Reuters) - Olidata (OLI.MI: Quotazione) comunica che il capitale sociale si è ridotto al di sotto dei minimi di legge e di aver ottenuto il via libera delle banche creditrici allo stralcio delle rispettive posizioni nei confronti della società.

L'ok definitivo alla ristrutturazione del debito, si legge in una nota del produttore di personal computer, è condizionata a patti che sono in via di definizione. Tra gli elementi della trattativa figura lo stralcio di un credito pari a circa 2,75 milioni di euro che Acer (2353.TW: Quotazione) vanta nei confronti di Olidata.

Acer ha subordinato la rinuncia al credito alla condizione che entro il prossimo 31 ottobre le banche creditrici deliberino di stralciare crediti per un importo pari almeno a 7,2 milioni. Di conseguenza, se entro il 31 ottobre lo stralcio non dovesse essere efficace, la rinuncia del credito da parte di Acer diverrebbe pienamente efficace.

Inoltre, per effetto di una revisione del valore del magazzino, il capitale sociale di Olidata si è ridotto al di sotto del minimo di legge. Pertanto, il Cda ha convocato un'assemblea straordinaria per il 26 e il 29 novembre (rispettivamente, in prima e seconda convocazione), ai sensi dell'articolo 2447 del codice civile.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA15b13].